Associazione Istruzione Unita Scuola Sindacato Autonomo

IUniScuoLa Lombardia: Via Olona n.19-20123 Milano Tel/fax+390239810868



lunedì 29 novembre 2010

Rossoni: istruzione tecnica significa lavoro

Anni fa, e forse ancora oggi, molti genitori ritenevano che al termine della terza media i loro figli potessero scegliere il liceo classico se particolarmente bravi, lo scientifico se avevano ottenuto buoni risultati, gli istituti tecnici se il profitto non era stato brillante e gli istituti professionali se il profitto stesso veniva considerato sufficiente.
Per superare questa mentalità e offrire ai giovani studenti opportunità formative in grado di incrociare le esigenze delle aziende che cercano figure professionali specifiche, Regione Lombardia, Confindustria Lombardia e Ufficio Scolastico regionale hanno presentato 'Teknicamente!', il progetto di azioni di orientamento all'istruzione tecnica che, dati alla mano, costituisce lo strumento per avvicinare i giovani e le loro famiglie alle straordinarie potenzialità che un percorso di formazione tecnico-scientifico garantisce anche in termini di sbocchi occupazionali.
I contenuti sono stati illustrati dall'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Gianni Rossoni(foto), dal presidente di Confindustria Lombardia Alberto Barcella, da Morena Modenini dell'Ufficio scolastico regionale della Lombardia e da Paolo Liguori del Consorzio 'Campus Multimedia In.Formazione'.
"Dobbiamo investire sull'abbattimento degli stereotipi delle famiglie - ha detto l'assessore Rossoni - in base ai quali gli istituti tecnico-professionali sono considerati poco importanti. Regione Lombardia è impegnata a dare ai ragazzi una preparazione adeguata per allineare domanda e offerta e 'Teknicamente' è uno strumento vincente, su cui vogliamo continuare a scommettere".
"Le nostre risorse - ha aggiunto l'assessore - nonostante il momento di crisi, sono destinate sistematicamente ai giovani e ai ricercatori, convinti come siamo che è il capitale umano, la persona, l'elemento di competitività per consentire alle nostre imprese di essere all'altezza delle sfide internazionali".
La scelta della scuola superiore è un passaggio importante per la crescita e la realizzazione professionale dei giovani.
I dati dicono che la disoccupazione giovanile oggi è particolarmente elevata ma, allo stesso tempo, le imprese non trovano le professionalità tecniche necessarie allo sviluppo delle loro attività. Soltanto in Lombardia mancano 27.500 tecnici.
Per parlare ai ragazzi, il progetto 'Teknicamente' ha scelto di utilizzare i loro canali di comunicazione: esiste già un "profilo" su Facebook, che conta oltre mille fans e fornisce informazioni su contenuti e modalità dell'iniziativa; saranno attivati un canale su YouTube e un blog dedicato al mondo dell'istruzione tecnica 'Small Factory: officina di talenti'; prosegue l'aggiornamento del sito 'Teknicamente', che ha ricevuto oltre 33.000 visite dal febbraio 2010; è stato creato un gioco, 'Teknocity', elaborato con il contributo del Politecnico di Milano, che consente ai partecipanti di entrare in undici quartieri, corrispondenti agli undici indirizzi dell'istruzione tecnica, aperto a tutti gli iscritti alle scuole medie abitanti in Lombardia.
Chi completa tre giochi di ciascun quartiere potrà inviare via mail una cartolina con i dati del partecipante: ogni settimana saranno estratte 10 cartoline, per ciascuna delle quali sono in palio premi consistenti in buoni da 5 euro utilizzabili per scaricare musica, film, applicazioni web.
L'estrazione finale tra tutte le cartoline pervenute assegnerà al vincitore un lettore mp3 da 16 GB e, per altre 20 cartoline estratte, visite gratuite al Museo della Scienza e Tecnologia di Milano con un accompagnatore. Il concorso si chiude il 31 gennaio 2011.
Accanto a queste azioni saranno organizzati per l'anno scolastico 2010/2011 eventi anche sul territorio, in tutte e dodici le province lombarde (cui si aggiunge la sede di Legnano/Mi), a cura delle Associazioni degli Industriali della Lombardia: sono previsti, tra gli altri, laboratori interattivi di scienza dei materiali e di robotica e seminari di approfondimento sulla chimica a Bergamo, incontri di orientamento professionale e visite in azienda a Brescia, il salone dello studente a Cremona, stage per docenti e fabbriche aperte a Lecco, iniziative di sensibilizzazione per le ragazze di terza media ('Progetto Rosa') a Varese.
A Milano e Lodi in programma incontri di orientamento con 'Scienza e tecnologia si mettono ... in gioco' e 'Un viaggio intorno al magico mondo della chimica'.
In collaborazione con il Master di giornalismo Lab - Iulm, riconosciuto dall'Ordine Nazionale dei Giornalisti, saranno inoltre predisposte pubblicazioni di 'Teknicamente News', con edizioni locali e una piccola redazione a disposizione delle Associazioni per animare i media presenti sul territorio con produzione di materiale video e testi. In collaborazione con 'Città dei mestieri' sarà infine realizzata una pubblicazione sulle professioni dell'istruzione tecnica.
(Lombardia Notizie Ln - Milano))

Nessun commento:

Posta un commento